ISTRUZIONI PER LA CURA DEI GUANTI DA PORTIERE


Un portiere deve essere al top della forma per lasciare il campo da vincitore
e lo stesso vale per i guanti da Portiere che indossa.

Per avere  piena  efficacia, il guanto richiede attenzione anche fuori dal campo.
Seguendo questi consigli, è possibile prolungare la vita del guanto e aumentare tutte le sue potenzialità.

PRIMA DELLA PARTITA

Get fit!

Soprattutto prima del primo utilizzo il lattice deve essere lavato con acqua tiepida in modo che i residui chimici che sono necessari per la produzione dei  guanti vengano rimossi.

Sotto la pioggia!

I guanti con lattice specifico per campi bagnati devono essere risciacquati una o due ore prima di ogni utilizzo con acqua calda ( max. 35 ° C )i.
L'idro-grain ™ con Thermo-granuli viene attivato ​​e garantisce un' aderenza ottimale in condizioni di bagnato. E ' importante che la superficie rimanga umida (non inzuppato!) in qualsiasi momento del gioco per essere completamente efficiente.

DOPO LA GARA O L’ ALLENAMENTO

Il lattice è un materiale suscettibile a fattori esterni  e ha bisogno di particolare attenzione.
Lo sporco compromette le proprietà di aderenza ed il rivestimento in  lattice, e quindi va rimosso immediatamente. Lavare con acqua calda (max. 35 ° C) con un detergente adatto
(PH neutro o liquidi appositamente creati ).
Asciugare lontano da fonti di calore o il sole !

Attenzione: sconsigliamo (evitare il più possibile) lavaggi in lavatrice!

Giocaci su!

Abrasione
Più morbida è la schiuma adesiva (lattice) , migliori sono le caratteristiche del grip, J
ma maggiore è anche l'effetto dell’ abrasione L

SUGGERIMENTO: Utilizzare lo spray GloveGlu su guanti usurati per prolungare il rendimento del lattice.